I nonni ribelli che sognavano la libertà 

La storia è tenerissima. Protagonista una coppia modenese, marito ultraottantenne, moglie appena un po’ più giovane, o meno anziana. A lui i familiari, preoccupati o previdenti, avevano fatto sparire le chiavi dell’utilitaria. Ma non si è rassegnato. È riuscito a recuperarle, ha caricato «la sua signora», come ancora dicono gli anziani gentiluomini…

Fonte: La stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...