Droga, torna in carcere il capo ultras Genny ‘a carogna

Nuovi guai per Gennaro De Tommaso, alias Genny 'a carogna, il noto capo-ultrà del Napoli, famoso per la "mediazione" che scattò poco dopo la sparatoria a Tor di Quinto costata la vita ad un giovane tifoso partenopeo, Ciro Esposito, in occasione della partita tra Fiorentina e Napoli, il 3 maggio 2014, valevole come finale di Coppa Italia. Oggi è stato nuovamente arrestato dai carabinieri, con l'accusa di essere a capo di un gruppo di 16 trafficanti di droga.De Tommaso già era ai domiciliari, per reati di droga: ora per lui si aprono le poste del carcere. Nel corso di indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, i militari dell’Arma hanno documentato i presunti collegamenti tra i fornitori di droga olandesi e il gruppo criminale di Forcella capeggiato da Genny 'a carogna. Il gruppo organizzava l’importazione e il trasporto in Italia su autoarticolati di ingenti quantitativi di marijuana e gestiva i rapporti con i capi e gestori di numerose piazze di spaccio sul territorio napoletano e nazionale.

Fonte: http://www.ilgiornale.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...