L’«ottimismo della volontà», le epifanie laiche di Alessio Lega

A volte un sottotitolo serve a spazzare via ogni dubbio. Se intitoli un disco Mare Nero due sono le possibilità per chi se lo trova in mano: che pensi a Battisti e alla Canzone del sole, o che ti venga invece da pensare agli anarchici, il mare nero che in genere finisce sotto imputazione come fonte e radice di ogni male della (in)civile convivenza nel teatrino mediatico. Allora ecco il sottotitolo: Ritratto di un inferno bello mosso. Gran bella espressione, … Continua

L’articolo L’«ottimismo della volontà», le epifanie laiche di Alessio Lega è stato pubblicato su il manifesto.

Fonte: Il Manifesto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...