Macron: il prezzo della promessa di moralità

Domani, Emmanuel Macron debutta al Consiglio europeo a Bruxelles, dopo aver nominato, oggi, il secondo governo guidato da Edouard Philippe. Avrebbe dovuto essere un semplice “rimpasto tecnico”, le dimissioni sono di rigore dopo le legislative. Ma la questione della trasparenza e della moralità dei ministri obbliga il presidente ad intervenire con mano più pesante. La ministra degli Eserciti, Sylvie Goulard, rinuncia alla carica, per poter “dimostrare liberamente la mia buona fede e tutto il lavoro che ho svolto” al Parlamento … Continua

L’articolo Macron: il prezzo della promessa di moralità è stato pubblicato su il manifesto.

Fonte: Il Manifesto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...