L’affollato palcoscenico birmano

Il Myanmar non ha molto potere attivo da esercitare su altri paesi, ma un palco affollato di attori che, a diverse intensità, armeggiano con le strategie di soft power. Si tratta quindi, per il momento, di un fenomeno a una direzione. Dal cambio di regime politico nel 2010 a oggi, gli sforzi dei governi birmani e dei poteri forti – esercito e magnati che hanno fatto la propria fortuna durante gli anni della dittatura – si sono spesi all’interno, dove … Continua

L’articolo L’affollato palcoscenico birmano è stato pubblicato su il manifesto.

Fonte: Il Manifesto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...