Climate change e il diritto all’asilo: popoli in fuga dall’inferno in terra

Oggi è la giornata mondiale dei rifugiati, istituita dall’Onu nel 2000 insieme alla giornata dei migranti (il 18 dicembre). Migranti e rifugiati, il tutto e un insieme particolare. Refugees si diventa se si è palestinesi o se e quando una richiesta d’asilo viene accolta una volta raggiunta la frontiera del proprio Stato. In teoria la richiesta deve essere accolta se si è in fuga da guerra civile o persecuzioni (causa: la propria nazionalità, opinione politica, religione, appartenenza a un determinato … Continua

L’articolo Climate change e il diritto all’asilo: popoli in fuga dall’inferno in terra è stato pubblicato su il manifesto.

Fonte: Il Manifesto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...